Indietro

Martello demolitore con attacco SDS max
GSH 5 Professional

in valigetta con scalpello

Le migliori prestazioni fra i martelli demolitori di categoria base

Stampa

Maggiori informazioni

Dati tecnici

Dati principali

Potenza assorbita nominale 1.100 W
Potenza del colpo 7,5 J
Numero di colpi a numero di giri nominale 2.900 colpi/min
Peso 5,8 kg
Dimensioni dell’utensile (larghezza) 103 mm
Dimensioni dell’utensile (lunghezza) 460 mm
Dimensioni dell’utensile (altezza) 235 mm
Portautensili SDS max
Dimensioni della confezione (larghezza x lunghezza x altezza) 395 x 505 x 130 mm
Informazioni sulla rumorosità/sulle vibrazioni

Valori di vibrazione totali (somma vettoriale delle tre dimensioni):

Scalpellare
Valore di emissione oscillazioni ah 12 m/s²
Incertezza della misura K 1,5 m/s²

Vantaggi

Le migliori prestazioni fra i martelli demolitori di categoria base

  • Eccellente rapporto peso/prestazioni: struttura leggera ed ottimizzata e motore di grande potenza
  • Design ergonomico: leggero, compatto e con sistema Vario Lock utilizzabile con una sola mano, per un lavoro pratico anche sopra testa
  • Maggiore durevolezza: la lubrificazione migliorata e la protezione antipolvere ottimizzata estendono la durata

Funzioni

Potenza assorbita nominale 1100 W
Trasmissione ottimale della potenza per martelli grandi
Pratica regolazione della posizione dello scalpello che ti consente di adattarla ad ogni situazione di lavoro
Edilizia Gli elettroutensili professionali Bosch da costruzione.

Dotazione

in valigetta con scalpello

Codice di ordinazione: 0 611 338 700

Versione selezionata

Il prezzo comprende:

  • Cassetta
  • 1 scalpello a punta, SDS max, 280 mm 1 618 600 023
  • Impugnatura supplementare 2 602 025 142

Procedura EPTA 05: potenza del singolo colpo

La procedura dell'associazione European Power Tool Association (EPTA) 05 stabilisce una metodologia comune per determinare la potenza del singolo colpo di martelli perforatori e demolitori.

Definisce un metodo di misurazione standardizzato che garantisce comparabilità tra diversi utensili e aziende coinvolte.

I parametri definiti in questa procedura sono standardizzati, mentre i parametri reali possono variare, ad esempio a causa di diverse condizioni di lavoro, dimensioni della punta, condizioni del materiale in lavorazione.